Chia e Dintorni

La Torre di Pasolini e le Cascatelle di Chia

Riproduci video
Sulla strada tra Chia e Bomarzo, addentrandosi in un sentiero poco visibile e accidentato, si erge il piccolo castello medievale di Colle Casale. 
Il castello sorge al di sopra di un corso d’acqua, racchiuso tra due pareti rocciose, che offre al visitatore più curioso scorci di rara bellezza. 
Qui Pier Paolo Pasolini, incantato dal fascino del posto, decise di girare le scene di uno dei suoi più celebri film ”Il Vangelo secondo Matteo’’.
Il piccolo castello di Colle Casale, conosciuto comunemente come “Torre di Chia”, fu acquistato dal regista durante il periodo delle riprese divenendo il suo luogo prediletto di evasione e pace in fuga dalla città.
 
Periodicamente la Cooperativa Sociale ” Il Camaleonte” rende possibile la visita alla “Torre di Pasolini” ed al suo studio negli ambienti attorno alla torre.


Da dove partire


Il Parco del Nitracco

Alle spalle del piccolo borgo di Chia, il “Parco del Nitracco” presenta innumerevoli testimonianze archeologiche che attestano ancora una volta la presenza ampiamente diffusa e stratificata dell’uomo in queste zone oggi boschive. La conoscenza e la possibilità di ripercorrere questi antichi sentieri sono state rese possibili dall’instancabile passione di Quinto Chiacchiararelli membro dall’Associazione Archeotuscia Onlus che da anni con amore e dedizione fa si che diverse bellezze del ricchissimo territorio della Tuscia continuino ad essere visitate ed ammirate. 
 
-Maggiori Informazioni: Archeotuscia Onlus: https://www.archeotuscia.com  


Da dove partire


Il Percorso del Nitracco


Articoli